TENNISTAVOLO - Rossi sconfitta da Da Silva Oliveira, il bronzo mondiale č suoVersione stampabile


immagine sinistra
Si è fermata in semifinale Giada Rossi, che ai Campionati Mondiali di Celje, in classe 1-2, ha ceduto per 3-2 (7-11, 7-11, 11-5, 4-11) alla brasiliana Catia Christina Da Silva Oliveira. Sarà dunque medaglia di bronzo per lei, dopo aver conquistato lo stesso metallo alle Paralimpiadi e agli Europei.

Erano di fronte la numero 2 e la numero 6 del ranking, ma ad andare in campo non sono i numeri, piuttosto le atlete e il loro modo di giocare, e la brasiliana è sempre stata avversaria ostica, anche se l'azzurra l'aveva battuta le ultime due volte.

Rossi ha iniziato la gara all'inseguimento (0-2), ha ricostituito la parità (2-2), è tornata sotto (2-4), è risalita (4-4) e ha subìto quattro punti consecutivi (4-8), che non ha più recuperato. Sul 6-10 ha annullato solo il primo set-point.  

L'avvio del secondo parziale ha ripercorso quello del precedente (0-3). Giada ha rimontato da 1-4 a 3-4, poi è stata nuovamente distanziata (3-8). Sul 4-9 ha rosicchiato fino al 7-9, ma gli ultimi due squilli sono stati della Da Silva Oliveira.

Chiamata all'impresa, Rossi non si è tirata indietro (2-0) e ha insistito (5-1), puntando molto sui servizi corti. La brasiliana si è assicurata il doppio turno in battuta ed è stata sorpresa da un pallonetto, un servizio stretto e un diritto vincente (8-4). La 23enne di Zoppola si è issata sul 10-5 e alla seconda opportunità ha accorciato le distanze.

Al ritorno al tavolo l'azzurra ha continuato a pressare (3-1) e dal 3-2 si è aggiudicata cinque scambi di fila (8-2), procurandosi cinque palle set (10-5) e chiudendo alla prima. Risultato in perfetto equilibrio e verdetto affidato alla "bella".

Oliveira ha ritrovato smalto e sullo 0-3 il direttore tecnico Alessandro Arcigli ha chiamato timeout. Alla ripresa la rivale ha incrementato, cambiando campo sul 5-0. La giuliana ha provato a rientrare (2-6), ma un paio di lob l'hanno rimandata indietro. La brasiliana si è guadagnata sei match-point (4-10) e ha sfruttato il primo, andando meritatamente in finale.


FITET



19/10/2018

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Novembre  >>
LMMGVSD
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico