TENNISTAVOLO – Medaglia d'Oro per Giuseppe Vella nelle gare a squadre del Lignano Master Open. Argenti per Matteo Parenzan e Giada RossiVersione stampabile


immagine sinistra
Sabato 17 marzo 2018, con le gare a squadre, è andata in archivio la dodicesima edizione del Lignano Master Open di tennistavolo. Molte le soddisfazioni per gli atleti friulani che hanno vestito la maglia Azzurra.

Giuseppe Vella, in classe 2, assieme al compagno Federico Crosara, con in squadra il coreano Park Jin Cheol, in finale hanno vinto 2-0 sugli ucraini Oleksandr Yezyk e Sergej Poddubnyi. Bronzo per i francesi Julien Michaud e Guillaume Lambert e per gli spagnoli Miguel Angel Toledo e Ignacio Robles Lopez

Altro successo arriva dalla classe 6, dove Matteo Parenzan, in squadra con Raimondo Alecci Francesco Alberghini sono andati a Medaglia d'Argento perdendo la finale per 2-1 sui tedeschi Thomas Rau e Tim Laue. Terzi i britannici David Paul Wetherill e Paul Arif Karabardak e gli israeliani Danny Bobrov e Asaf Ayal Gofer.

Medaglia d'Argento arriva anche da Giada Rossi che, in classe 2-3, con Michela Brunelli, hanno inciampato per la corsa all'oro sulla coreana Seo Su Yeon, sulla russa Nadejda Pushpasheva e sulla croata Marija Martinovic.

Bronzo in classe 3 per Matteo Orsi e Alessandro Giardini (insieme con gli ucraini Vasyl Petruniv e Roman Gulyk ), sconfitti in semifinale per 2-0  dai francesi Stephane Gil-Martins e Francois Geuljans, che in finale hanno ceduto ai serbi Mladen Ciric e Sinisa Bradasevic. 

Stesso metallo in classe 9-10 per Samuel De Chiara e Lorenzo Cordua (in compagnia degli ucraini Serhii Boiko e Lev Kats), piegati nel penultimo turno dai britannici Kim Daybell, Ashley Facey Thompson e Joshua Stacey, che in finale hanno costretto all'argento la mista Sud Africa/Germania di Theo Cogill e Lion Bauer.

Passando alle altre competizioni, in classe 4-5 femminile le serbe Borislava Peric-Rankovic e Nada Matic hanno preceduto le tedesche Sandra Mikolaschek e Lisa Anna Maria Hentig e, appaiate, la mista Israele/Gran Bretagna di Caroline Odaia Tabib e Megan Shackleton e la Slovenia di Andreja Dolinar e Barbara Meglic.

In classe 6-10 primo posto per la mista Norvegia/Giappone di Aida Dahlen, Nora Korneliussen e Nozomi Takeuchi, secondo per la Germania di Lena Kramm e Corinna Hochdorfer e terzo per la mista Olanda/Brasile di Kelly Van Zon, Suzan Klomp e Aline Meneses Ferreira e per l’Ucraina di Maryna Lytovchenko, Iryna Shynkarova e Marharyta Saltanovska.

In classe 4-5 maschile la mista Germania/Corea di Valentin Baus e Kim Jung-Gil ha messo in fila la Serbia di Mitar Palikuca e Darko Babic e l’Egitto di Mohamed Sameh Eid Saleh ed Ehab Fetir e la Slovacchia di Peter Mihalik e Boris Travnicek.

In classe 7 si sono imposti gli ucraini Maksym Nikolenko, Mykhaylo Popov e Bogdan Omelchuk, davanti alla mista Slovenia/Slovacchia Luka Trtnik e Tomas Valach e agli israeliani Samuel Shur e Boaz Tabib e alla mista Egitto/Francia di Ahmed Sayed Mohamed ed Esteban Herrault.

In classe 8 gli ucraini Viktor Didukh e Ivan Mai, primo e secondo in singolare, non hanno lasciato scampo ai britannici Ross William Wilson e Aaron Mc Kibbin. Terza piazza per i norvegesi Pablo Jacobsen e Steffen Salomonsen e e per i britannici William John Bayley e Billy Shilton.


In collaborazione con FITET



19/03/2018

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico