TENNISTAVOLO - Giada Rossi Medaglia d'Oro nel singolo al 12° Lignano Master Open. Tutti i risultatiVersione stampabile


immagine sinistra
L’Italia ha conquistato tre medaglie d’oro e due di bronzo nelle gare di singolare di classe del 12° Lignano Master Open. In classe 2 Giada Rossi, bronzo a Rio, è stata fantastica a superare in  finale in rimonta (8-11, 7-11, 12-10, 11-4, 11-5) la coreana Seo Su Yeon, che alle Paralimpiadi l’aveva preceduta sul terzo gradino del podio. Al terzo posto l’argentina Maria Costanza Garrone e la russa Nadejda Pushpasheva.

Primo posto anche, in classe 3 per Michela Brunelli, che nell’ultimo match del girone a quattro ha ceduto per 3-2 (7-11, 11-4, 5-11, 11-9, 6-11) alla serba Sanja Mijatovic, per poi aggiudicarsi la classifica avulsa nella quale è rientrata anche la brasiliana Marliane Amaral Santos.

In classe 9 Amine Kalem, anche lui come Rossi, terzo alle ultime Paralimpiadi, ha chiuso imbattuto, non lasciando set in finale (11-8, 11-9, 11-7) al russo Lev Kats. Sul gradino più basso del podio i britannici Ashley Facey Thompson e Joshua Stacey.

In classe 1 Federico Falco si è piazzato terzo, dopo aver perso in semifinale per 3-1 (5-11, 6-11, 13-11, 8-11) contro il britannico Thomas Matthews , che poi si è anche aggiudicato la finale, per 3-2 (4-11, 4-11, 11-7, 11-6, 11-9) ai danni dell’argentino Fernando Emanuel Eberhardt. A pari merito con il veronese l’altro argentino Giullermo Jose Bustamante Sierra, incredibile nella rimonta da 2-8 contro Andrea Borgato nel quinto set dei quarti di finale.

In classe 2 Federico Crosara è uscito in semifinale per 3-0 (9-11, 9-11, 4-11) contro il coreano Park Jin Cheol e si è messo al collo il bronzo, in compagnia del croato Nikola Brlenic. In finale l’ucraino Oleksandr Yezyk ha avuto la meglio per 3-2 (8-11, 11-8, 8-11, 11-3, 11-9) su Park.

In classe 4-5 femminile la 20enne tedesca Sandra Mikolaschek ha compiuto l’impresa di battere la serba Borislava Peric-Rankovic, numero 1 al mondo, con la slovena Andreja Dolinar e l’israeliana Caroline Odaia Tabib sul terzo gradino del podio.

In classe 6-7 l’olandese Kelly Van Zon si è presa l’ennesimo titolo a Lignano, prevalendo in finale per 3-1 (12-10, 14-12, 7-11, 11-5) sulla francese Anne Barneoud. Terze la tedesca Bente Harenberg e la coreana Seong Ok Kim.

In classe 8 la norvegese Aida Dahlen, nel girone unico a quattro, ha preceduto la transalpina Lucie Hautiere. Terza, ma non medagliata la comunque bravissima Elena Elli.

In classe 9-10 la giapponese Nozomi Takeuchi si è piazzata davanti alla tedesca Lena Kramm.

In classe 3 maschile l’ucraino Vasyl Petruniv è stato rimontato e si è imposto alla “bella” (11-6, 11-1, 7-11, 5-11, 11-7) sullo spagnolo Roberto Eder Rodriguez, con il coreano Baek Youngbok e il francese Stephane Gil-Martins bronzo.

In classe 4 il coreano Kim  Jung-Gil, in una finale con set lunghissimi (17-15, 15-17, 13-11, 11-9) si è affermato sull’egiziano Mohamed Sameh Eid Saleh. Bronzo per lo slovacco Boris Travnicek e il giapponese Genki Saito.

In classe 5 il 22enne tedesco Valentin Baus, iridato in carica, ha superato per 3-1 (11-9, 11-5, 9-11, 11-8) l’esperto serbo Mitar Palikuca. Terzi l’argentino Elias Isaac Esteban Romero e l’egiziano Ehab Fetir.

Campione di classe 6 si è laureato il romeno Bobi Simion, per 3-1 (4-11, 11-5, 11-5, 11-5) sul britannico Paul Arif Karabardak. Terzi l’altro britannico David Paul Wetherill e lo svizzero Valentin Kneuss.

Oro in classe 7 all’ucraino Maksym Nikolenko, che ha costretto all’argento per 3-1 (8-11, 11-7, 11-8, 11-9) il britannico William Bayley. Bronzo al collo dell’egiziano Mohamed Ahmed Sayed e dell’ucraino Mykhaylo Popov.

In classe 8 si è assistito al derby ucraino, in cui Viktor Didukh ha rispettato il pronostico con il 3-1 (11-7, 11-7, 11-13, 13-11) sul connazionale Ivan Mai. Tutto britannico il terzo gradino, su cui sono saliti Ross Wilson e Aaron Mc Kibbin.

In classe 10 il britannico Kim Daybell ha regolato in finale per 3-0 (11-7, 11-5, 11-3) il tedesco Lion Bauer. Terzi l’ucraino Serhii Boiko e il sudafricano Theo Cogill.


FITET



16/03/2018

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico