Pordenone Pedala. Missione compiuta delle “Due ruote un unico traguardo” firmato CIP Friuli Venezia GiuliaVersione stampabile


immagine sinistra

L'estate 2014 è arrivata in ritardo, ma sul binario giusto. Quello della Pordenone Pedala. Alla gita cicloturistica internazionale della provincia di Pordenone, giunta alla 42a (quarantaduesima) edizione era presente, come ormai da consuetudine, il gruppo battente bandiera CIP Friuli Venezia Giulia, sotto l'ormai tradizionale spirito di "Due ruote un unico traguardo"

I magnifici turisti delle due ruote erano Carlo Durante. Daniela Floriduz, con guida Raffaele Mancino Giulia Oblach, con Guida Adriano Casonato, Paolo Sanson, con guida Agostino Sanson, Roberto Masserut, Paolo Fregonese, con guida Luigi Lorenzi, Beatrice Cal, guidata da Renzo Cal.

Ringraziamenti vanno a Adriano e Luana Casonato, dell'Associazione Aruotalibera che da molti anni affiancano con esperienza e simpatia il Comitato regionale CIP Friuli Venezia Giulia in questa iniziativa. A Raffaele Mancino plurimedagliato campione Azzurro nella pesistica, presente dopo avere prestato servizio notturno come vigile del Fuoco. A Michela Straziuso, per il CIP regionale, immancabile e preziosa coordinatrice delle iniziative firmate tre gocce (simbolo CIP) nel territorio. Tutti a contribuire alla costruzione di quel puzzle integrativo i cui pezzi mancanti diminuiscono sempre più.



07/09/2014

Accesso WebMail

Utente:
Passwd:

Calendario Nazionale Eventi

<<  Ottobre  >>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Partner

  • Tesseramento Online
Superabile
IpcEpc
© 2010 - Comitato Italiano Paralimpico